SEARCH

CALENDARIO

aprile: 2018
L M M G V S D
« mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Pagine

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Filetto di pesce avvolto con asparagi

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Ingredienti per 4 persone
1 mazzetto di asparagi
8 filetti di pesce fresco ( branzino, sogliola o altro)
2 cucchiai di burro
sale e pepe

 

Preparazione:
lessare gli asparagi in acqua salata.
Adagiare i filetti di pesce su un tagliere, su ogni filetto depositare 4 o 5 asparagi “punte”.
Chiudere a involtino i filetti di pesce e fissare con uno stecchino.
Rosolare il burro in una padella, adagiare gli involtini di pesce , sale e pepe e cuocere delicatamente con coperchio per evitare di girarli.
Serviranno pochi minuti di cottura, circa 10.







Risotto agli asparagi

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone
4 bicchieri di riso
1 litro di brodo vegetale
2 cucchiai di burro
1 cipollina
1 bicchiere di vino bianco
20 asparagi circa
sale
formaggio grattugiato e robiola fresca


Procedimento:
lavare gli asparagi e scottarli in acqua salata, tagliare le punte  che terrete da parte e proseguire la cottura con i gambi, l’acqua ottenuta aggiungerla al brodo vegetale per sfumare il riso.


Rosolare la cipolla tagliata sottile nel burro, aggiungere il riso e mescolare per circa 1 minuto per tostarlo, poi sfumare con il vino bianco.

Aggiungere il brodo per continuare la cottura.

Dopo circa 10 minuti aggiungere le punte degli asparagi e aggiustare di sale, a fine mantecare con robiola e  formaggio grattugiato.







Carbonara agli asparagi

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di pasta (ditaloni)
200 grammi di pancetta affumicata
2 cucchiai di olio di oliva
1 cipollina piccola
20 asparagi circa
2 uova
100 grammi di formaggio grattugiato
sale

 


Preparazione:
lessare la pasta in acqua salata.

  
Rosolare la cipolla tagliata sottile e la pancetta tagliata a dadini in olio.

  
Scottare gli asparagi in acqua salata e tenere le punte.

  
Sbattere le uova e fare una crema aggiungendo il formaggio grattugiato.

  
Scolare la pasta, aggiungerla al sugo, mettere le punte di asparagi e la crema di uova e formaggio, mantecare e servire.







Quenelle ai carciofi – Artichokes quenelle

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone
200 grammi di polpa di gambi di carciofi
60 grammi di Grana Padano grattugiato
2 uova
100 grammi di farina 00
noce moscata e sale e pepe
pane grattugiato qb

 
Preparazione ricetta:
mettere gli ingredienti nel mixer per rendere cremoso l’impasto, salare e pepare, una macinata di noce moscata e aggiungere del pane grattugiato fino ad ottenere un composto piuttosto morbido .
Portare a bollore l’acqua, salarla e abbassare la fiamma.
Usando due cucchiai , col primo riempirlo di ripieno, passarlo poi nel secondo modellandolo col bordo del cucchiaio e adagiare nell’acqua(senza bollore) la quenelle.
Ripetere l’operazione fino a finire l’impasto, le quenelle hanno bisogno solo di 3 – 4 minuti di cottura, scolare e adagiare nel piatto di portata e condire con burro fuso e Grana Padano.







Risotto con carciofi e liquirizia

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone
4 bicchieri di riso (arborio o a scelta)
1 litro circa di brodo vegetale
2 cucchiai di burro
1 cipollotto fresco
1 bicchiere di vino bianco
20 carciofi circa
sale
formaggio grattugiato
10 pezzetti di liquirizia pura

Procedimento:
Sciogliere i pezzetti di liquirizia in un padellino con una tazzina  di acqua, mescolare e tenere la fiamma bassa. Mettere poi questo liquido profumato in un biberon per alimenti.
Lavare i carciofi e scottarli in acqua salata, tagliare le punte  che terrete da parte e proseguire la cottura con i gambi, l’acqua ottenuta aggiungerla al brodo vegetale per la cottura del riso.
Rosolare la cipolla tagliata sottile nel burro, aggiungere il riso e mescolare per circa 1 minuto per tostarlo, poi sfumare con il vino bianco.
Aggiungere il brodo mano mano che il riso asciuga per continuare la cottura.
Dopo circa 10 minuti aggiungere le punte degli asparagi e aggiustare di sale.
A fine cottura mantecare con formaggio grattugiato.
Servire il riso nel piatto di portata e spruzzare con il biberon il liquido profumato di liquirizia.

Il risotto preparato qui sopra è ottimo anche sotituendo i carciofi con gli asparagi.







Gnocchetti al nero di seppia con gamberetti e asparagi

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 – 5 persone:

  • per gli gnocchi

5 o 6 patate gialle lessate con buccia in acqua salata

nero di seppia

1 uovo

farina qb

sale

  • per il sugo

20 code di gamberi (o mazzancolle)

1 mazzetto di asparagi freschi

sale e pepe

1 scalogno

olio di oliva

brodo di pesce

vino bianco

paprika

Preparazione ricetta:

frullare il nero di seppia con l’uovo.

Schiacciare le patate, inserire il nero con uovo , sale e impastare aggiungendo farina quanto basta.

Formare un panetto e lasciarlo riposare fino a momento di cuocere gli gnocchi.

Preparare il sugo cuocendo a parte gli asparagi in poca acqua salata, tagliare le punte per utilizzarle poi nel condimento degli gnocchi.

Usando una larga padella soffriggere lo scalogno in olio di oliva, aggiungere i gamberi, saltarli qualche minuto e sfumare poi con vino bianco, lasciare evaporare l’alcool e sfumare con mezzo bicchiere di acqua, salare e pepare.

Togliere i gamberi e sbucciarli.

Portare a bollire acqua salata, dal panetto di patate ricavare tanti cilindri che verranno poi tagliati a piccoli tronchetti.

Buttare gli gnocchi a cuocere per circa 5 minuti.

Versare nella padella dei gamberi le punte di asparagi e gli gnocchi e saltare assieme aggiungendo della paprika in polvere.

 

 












Carciofi alla romana

Filed under :VERDURE E CONTORNI

Ingredienti:

4 carciofi

prezzemolo tritato

1 spicchio d’aglio

sale e pepe

olio di oliva

 

Preparazione ricetta:

pulire i carciofi girando intorno con uno spelucchino, togliere la barba interna.

Preparare un pesto composto da prezzemolo, 1 acciuga, aglio sale e pepe. Tenerne una parte da depositare sui carciofi prima di servirli.

 

Inserire al centro del carciofo il pesto e depositare i carciofi in una casseruola coperti da 2 parti di olio di oliva e una di acqua, salare leggermente il liquido.

Serviranno circa 15 minuti per la cottura.

Tagliare a metà e carciofi, mettere la parte di pesto, servire con un filo di olio E.VO. a crudo.

 







Tartare di Fassona con fiocchi d’uovo e insalata di carciofi

Filed under :senza categoria

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di carne tagliata a  coltello di Fassona

Senape di Dijone

Olio extra vergine di oliva

Sale e pepe

2 uova sode

2 carciofi ideali per cruditè

Riduzione di aceto balsamico

1 limone (succo)

Preparazione ricetta:

Pulire  i carciofi e tagliare sottilissima la parte interna, mettere in una insalatiera e condire con sale e pepe ed abbondante olio e succo di limone.

Mettere in una ciotola la carne e condirla con sale e pepe, abbondante olio e un cucchiaio circa di senape, amalgamare e con l’aiuto di coppa pasta adagiare al centro del piatto da servire.

Tagliare le uova a metà e metterle nello schiacciapatate e farete scendere a fiocchi sulla carne.

Mettere poi i carciofi sul piatto e finire con un filo di olio e una riduzione di aceto balsamico. (La riduzione si ottiene facendo evaporare della metà l’aceto).

 

 


Involtino di sfoglia con frittata e asparagi

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti per 4 persone:

4 + 1  uova

20 asparagi

1 tazza di latte

50 grammi di formaggio grattugiato

Sale e pepe

4 fette di prosciutto cotto

Olio di semi di girasole

Semi di papavero e sesamo


Preparazione ricetta:

cuocere le punte di asparagi in acqua salata.

Preparare una frittata rettangolare delle dimensioni della pasta sfoglia: sbattere le uova con un poco di latte,sale e pepe, e formaggio.

Cuocere  la frittata in forno senza seccare in modo che si arrotoli.

Stendere la sfoglia, adagiare su di essa le fette di prosciutto la frittata, tagliare in 4 parti, mettere anche gli asparagi , facendo fuoriuscire le punte.

Chiudere a saccottino e spennellare con uovo sbattuto, spargere i semi desiderati e cuocere in forno caldo per circa 15 minuti a 180°.


Muffin al cioccolato fondente

Filed under :DOLCI E DESSERT

Ingredienti per circa 20 muffin

250 gr cioccolato fondente
150 gr di zucchero
100 gr di burro
3 uova
mezzo bicchiere di latte
6 cucchiai di farina
1 bustina di lievito PER DOLCI


Per la decorazione:

3 albumi

50 grammi di zucchero a velo

Codette di zucchero o di nocciole tritate


Procedimento:
sciogliere il cioccolato con il latte nel microonde, sciogliere il burro mescolandolo allo zucchero.

Montare a neve gli albumi

Mettere la farina e lievito passati al setaccio in una terrina, aggiungere  i tuorli, il cioccolato sciolto, burro e zucchero uniti precedentemente, mescolare energicamente con una frusta.

Inserire nel composto  gli albumi montati. (come al solito inserire gli albumi mescolato dal basso verso l’alto per non smontare la massa)
Passare in forno preriscaldato a 160° per circa 15 minuti.

Nel caso vorreste il cuore morbido consiglio una cottura a 180° /10 minuti.

Per la decorazione montare gli albumi con lo zucchero a velo (meglio comprare gli albumi già pastorizzati)

Quando i muffin saranno freddi, con l’aiuto di un sac a poche decorare con albumi e granella di zucchero.

LA RICETTA E’ ADATTA PER L’UTILIZZO DELLA CIOCCOLATA DELLE UOVA DI PASQUA

Nel caso di cioccolato al latte diminuire la dose di zucchero della ricetta.

 


Torta soffice al cacao pralinata alle mandorle

Filed under :DOLCI E DESSERT

 

250 grammi di fecola di patate

100 grammi di farina 00

50 grammi di cacao amaro

200 grammi di zucchero

150 grammi di burro

1 lievito per dolci

4 uova intere

80 grammi di mandorle a falde

un pizzico di sale

zucchero a velo

Preparazione ricetta:

Lavorare il burro morbido aggiungendo i tuorli uno alla volta, poi unire lo zucchero e il sale.

Mescolare la fecola con la farina, il lievito e il cacao.

Montare a neve gli albumi.

Incorporare al primo composto (burro zucchero uova) la parte secca (farine e cacao) e per ultimo gli albumi senza smontare (mescolando dal basso verso il basso)

Versare il composto in una tortiera a cerniera imburrata e infarinata, mettere sulla superficie le mandorle.

Passare al forno  preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Prima di estrarre la torta dal forno inserire uno stuzzicadenti per verificare la cottura nell’interno (se uscirà pulito la torta è cotta) e comunque aspettare che si raffreddi in forno.

Spolverizzare zucchero a velo prima di servire

 

 


BOCCONCINI DI POLLO CON MELE E CASTAGNE

Filed under :SECONDI PIATTI

Ingredienti per 4 /5 persone:

1 petto di pollo

2 fette di pancetta steccata

2 mele renette

20 castagne lessate o conservate

Sale e pepe

Olio extra vergine di oliva

Una noce di burro

1 bicchiere di vino bianco

Rosmarino

Farina 00

Brodo vegetale

 

Preparazione ricetta:

tagliare il petto di pollo a piccoli pezzi e metterli a marinare per circa mezz’ora nel vino bianco e rosmarino.

Asciugare la carne, passarla nella farina.

Rosolare in olio e burro il pollo  con l’aggiunta di pancetta tagliata a fettine, insaporire con rosmarino fresco.

Sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti, sbriciolare anche le castagne.

Aggiungere al pollo le mele e castagne, sfumare con del brodo.

Cuocere per circa 10/ 15 minuti, fino a far rapprendere il brodo.

Aggiustare di sale e pepe

Servire il piatto con delle fettine di mele e polenta abbrustolita.

 


ZUPPA DI FREGOLA SARDA CON VONGOLE E SAPORI MEDITERRANEI

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 6 persone:

300 grammi di pasta FREGOLA SARDA

1 kilogrammo di vongole freschissime

5 filetti di pomodori secchi

10 olive taggiasche

Brodo vegetale (1 cipolla piccola,1 gambo sedano, 1 carota )1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Sale, pepe

Peperoncino e origano

Olio E.V.O.

Crostoni di pane

 

Preparazione ricetta:

preparare un brodo vegetale con le verdure e salare leggermente.

Oliare una padella, rosolare l’aglio e versare le vongole per l’apertura. Toglierle poi dal guscio e rapprendere il liquido rilasciato dalle stesse.

Mettere in una casseruola un abbondante dose di olio extra vergine di oliva, rosolare aglio e peperoncino, aggiungere poi le olive e i pomodori secchi tagliati a piccoli pezzetti, sfumare con il brodo preparato precedentemente.

Portare a bollore aggiungere il concentrato di pomodoro, l’origano  ed aggiustare di sale. Buttare la pasta per la cottura.

A fine cottura della pasta mettere nella zuppa anche le vongole sgusciate e il liquido rappreso.

Lasciare insaporire per qualche minuto e servire con pepe macinato e crostoni di pane.

 


CAPESANTE SPADELLATE CON PANCETTA ACCOMPAGNATE CON MOSTARDA DI ALKEKENGI E PRUGNE

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:

capesante freschissime

fettine di pancetta steccata

mostarda di prugne e alkekengi dell’azienda ALKEITALIA.COM

 

Preparazione ricetta:

arrotolare la pancetta intorno alle capesante e fermarle con uno stecchino.

Scaldare una padella e scottare gli involtini per pochissimi minuti. (Le capesante hanno bisogno di una cottura veloce per mantenere il cuore morbido).

Servire immediatamente accompagnando il piatto con la mostarda di alkekengi e prugne.

 


POLENTINA, GORGONZOLA CON MARMELLATA SOLIDA DI ALKEKENGI

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:

polenta abbrustolita

Gorgonzola

Marmellata solida di Alkekengi dell’azienda ALKEITALIA.COM

Salsa verde

Servire una fettina sottile di  marmellata su polentina calda e gorgonzola sciolto.

 


FROLLINI RIPIENI DI CONFETTURA DI ALKEKENGI E MIRTO

Filed under :DOLCI E DESSERT

Ingredienti:

350 grammi farina 00
150 grammi di burro
120 grammi di zucchero
1 uovo
1 lievito

Confettura di mirto e alkekengi dell’azienda ALKEITALIA.COM

Preparare la frolla:
mettere la farina in una terrina, lo zucchero, il burro sciolto, l’uovo e il lievito, mescolare tutto velocemente e si otterrà un panetto.

Far riposare per almeno 1 ora prima di stendere la frolla.
Stendere  la frolla fino ad ottenere uno strato di 3 mm e ricavare con una formina tanti dischi.

Sulla metà mettere un cucchiaio di confettura DI MIRTO E ALKEKENGI e richiudere poi con l’altro disco di frolla.

Passare in forno per circa 15  minuti a 180°.

 


MINI SCRIGNI RIPIENI DI CONFETTURA DI ALKEKENGI E ALBICOCCHE

Filed under :DOLCI E DESSERT

Ingredienti:

200grammi di farina
80 grammi di zucchero
80 grammi di burro morbido

Vaniglia in polvere

2 uova (1 intero, 1 tuorlo

1 cucchiaino di lievito

Zucchero a velo

Confettura di albicocche e alkekengi dell’Azienda ALKEITALIA

occorrente: stampini per mini muffin

Preparazione:

impastare gli ingredienti del dolce mescolando accuratamente in una terrina, dopo aver formato un panetto riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Dividere l’impasto in tante piccole palline e rivestire gli stampini,.

Mettere un cucchiaio di confettura  all’interno e coprire con una piccola dose di impasto a forma circolare.

Infornare i dolcetti per almeno 20 minuti a 180°.

Dopo aver posizionato sul piatto di portata spolverizzare di zucchero a velo.

 


Passion Fruit gelato con spuma di ricotta dolce profumata al limone

Filed under :DOLCI E DESSERT

Ingredienti per 6 porzioni:

3 Frutti de frlla passione freschi

Una scodella di crema pasticcera ben soda

 

150 grammi di ricotta freschissima

3 cucchiai di zucchero

Scorza di limone

 

Frutta fresca per decorare il piatto di portata.

 

Preparazione ricetta :

tagliare in due parti i frutti, raspare la polpa con un cucchiaino.

Far passare la polpa attraverso un colino raccogliendo il succo in una ciotola.

Aggiungere alla crema pasticcera il succo di passion fruit e amalgamare, dopodiché riempire di nuovo i frutti.

Congelare i frutti, saranno serviti ghiacciati con la spuma di ricotta.

 

Raccogliere in una ciotola la ricotta, montarla con un frullatore ad immersione aggiungendo lo zucchero a velo.

Mescolare ad essa un cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente.

 

Comporre il piatto decorando con ciuffi di spuma di ricotta e frutta fresca a piacere.

 


Girasoli di carne con fonduta di Taleggio e croccante di Grana Padano e Curcuma

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:

pasta fresca (200 grammi di farina , 2 uova)

300 grammi di  ripieno di carne per tortellini

(300 grammi di carne  macinata mista:suino, manzo, mortadella)

Olio E.V.O.

Verdure per soffritto

Sale e pepe

Pane trito

 

Per il condimento:

200 grammi di Taleggio

Un bicchiere di latte

4 cucchiai di Grana Padano

1 cucchiaio di Curcuma

 

Preparazione ricetta:

dopo aver realizzato un panetto di pasta lasciare riposare per almeno 1 ora, nel frattempo preparare il ripieno dei girasoli.

Soffriggere le verdure in una padella oliata, versare la carne macinata e brasare leggermente, insaporire con sale e pepe ed aggiustare con pane trito.

 

Stendere la pasta e mettere dei piccoli mucchietti di ripieno, coprire con un altro foglio di pasta e con uno stampino ritagliare i tortellini.

Cuocere in acqua salata per circa 5 minuti.

 

Raccogliere in una ciotola il Grana Padano con la Curcuma per amalgamare i due ingredienti.

Versare in un piattino e passare al microonde per sciogliere e poi seccare il composto.

 

Preparare il condimento scaldando il latte, aggiungere il Taleggio a pezzetti per fondere.

Versare questa fonduta sul fondo del piatto, aggiungere  poi la pasta scolata.

 

Sbriciolare con le dita il Grana/curcuma  e versare poi sul piatto di portata.