SEARCH

CALENDARIO

febbraio: 2011
L M M G V S D
    mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Crema catalana

Filed under :DOLCI E DESSERT

½ litro di latte
30 grammi di fecola di patate
100 grammi di zucchero
100 grammi zucchero di canna per  caramellare
1 pezzo di cannella
1 bacello di vaniglia
4 tuorli

Procedimento:
Bollire il latte con 2 cucchiai di zucchero, la vaniglia e la cannella, poi lasciare riposare fino a quando sarà tipiedo.
Rompere le uova  (solo tuorlo)e aggiungere la fecola E IL RESTO DELLO ZUCCHERO, mescolare bene per sciogliere i grumi, passare al bagnomaria con questo composto e aggiungere piano piano il latte filtrato tiepido (sempre mescolare con una frusta), si addenserà dopo pochi minuti.
Versare nelle terrine  e metterer in  frigo per almeno 2 ore.
Prima di servire spolverizzare di zucchero di canna e con il cannello caramellare il dolce oppure con la funzione grill in forno.







Saccottini ripieni di verdure

Filed under :PRIMI PIATTI

Piatto per 5 persone:
10 crespelle (vedi ricetta)*

 

Ingredienti per 5 persone

20 crespelle circa ripieno:

1 fetta alta di mortadella

1 carota, 1 cipolla piccola,

1 zucchina

100 grammi di formaggio grattugiato

200 ml di panna da cucina

olio di oliva

foglie di porro o erba cipollina

Preparazione ripieno:tritare la carota, la cipolla, la zucchina e la mortadella,mettere poi nell’olio caldo questo trito per brasarlo qualche minuto.Aggiungere un poco di formaggio grattugiato e mescolare bene.

< questo tag nel punto in cui desideri eseguire il rendering del pulsante +1 -->
strong>Mettere al centro della crespella un cucchiaio di ripieno e legare il saccottino per chiuderlo con una listarella di porro o erba cipollina sbollentati in acqua bollente..

Scaldare la panna da cucina e versare sui saccottini, cospargere formaggio grattugiato e passare al forno per qualche minuto prima di servire.




Purè di patate

Filed under :RICETTE BASE

Ingredienti:
5 – 6 patate
50 grammi di burro
200 ml di latte
50 grammi di formaggio grattugiato
sale pepe e noce moscata
Preparazione:
lessare le patate in acqua salata, e schiacciarle poi col passatatate.
Sciogliere  il burro in un tegame, aggiungere la purea di patate, sale pepe e noce moscata,
girare con un cucchiaio il composto,  aggiungere poi il latte.

Cuocere per 2 – 3 minuti e
prima di servire aggiungere il formaggio grattugiato.







Ragù di carne

Filed under :RICETTE BASE

Ingredienti:
500 grammi di carne macinata
2 salsicce
3 cucchiai di olio d’oliva
1 bicchiere di vino rosso
300 grammi di passata di pomodoro
3 cucchiai di concentrato di pomodoro
sale e pepe
salvia e rosmarino
verdure per soffritto ( 1 cipolla 1 carota 1 gamba sedano)


Procedimento:
Rosolare le verdure passate nel mixer nell’olio di oliva,
aggiungere la carne e la salsiccia, salvia e rosmarino.

Coni rebbi della forchetta sbriciolare e mescolare,
quando la carne avrà perso il colore rosso e sarà ben brasata, aggiungere il vino, lasciare evaporare.


Aggiungere la passata di pomodoro e il concentrato di pomodoro.

Cuocere a fuoco basso per più di un’ora (più cuoce meglio è).

Salare e pepare e aggiungere brodo se fosse necessario.







Seadas (dolce sardo)

Filed under :DOLCI E DESSERT, PIATTO SARDO

 

Ingredienti:
300 grammi di farina 00
1 cucchiaio di strutto
1 uovo
acqua qb
Per il ripieno
formaggio pecorino fresco (oppure: ricotta, zucchero e buccia di limone)

olio per friggere
miele

 


Procedimento:
impastare la farina con uovo , strutto sciolto e acqua,
fare un panetto e lasciare riposare. (L’impasto sarà molto elastico)

Sciogliere a fuoco basso il formaggio pecorino per togliere l’acqua che contiene e per renderlo morbido.


Stendere la sfoglia su un’asse e tagliare dei dischi dal diametro di 10 cm circa.

Depositare circa 2 cucchiai di formaggio tiepido dando la forma circolare.
Chiudere con un altro disco di pasta e sigillare bene i bordi  facendo uscire l’aria dalla Seadas.
Friggere in olio di arachidi.

Servire le Seadas appena dopo essere state fritte  spalmando  un cucchiaio di miele su di esse.

 







Culurgiones (piatto tipico dell’ogliastra)

Filed under :PIATTO SARDO, PRIMI PIATTI

Ingredienti per la pasta:
1 kilo farina
3 uova
3 cucchiai di strutto
acqua qb
sale


Mettere la farina sulla spianatoia, aggiungere lo strutto sciolto, le 3 uova, sale e acqua fino a che l’impasto sarà ben compatto e liscio (come la sfoglia romagnola), lasciare riposare.

Ingredienti per il ripieno:
600 grammi di patate
600 grammi di formaggio caciotta sarda (oppure scamorza bianca)

Preparazione ripieno

Cuocere le patate con la buccia e poi schiacciarle.

Ridurre a pezzettini il formaggio e tritare poi nel mixer.

 

Unire le patate scchiacciate con il formaggio. (non salare)
Procedimento per realizzare i gulurgiones:
stendere la pasta e ritagliare dei dischi del diametro di 10 centimetri circa,
depositare all’interno circa 2 cucchiai di ripieno dando la forma cilindrica,
appoggiare il cerchio di pasta con il ripieno sul palmo della mano sinistra  e con le dita della mano destra chiudere pizzicando e unendo la pasta a destra e a sinistra del cerchio.   (Io, ho imparando dopo tante prove)
Vedi fotografia appena fatti sul canovaccio.


I gullurgiones si cuociono come gli gnocchi , appena vengono a galla nell’acqua salata sono pronti.
Si condiscono con ragù di carne (vedi ricetta) o sugo di pomodoro.


Salame dolce di cioccolato

Filed under :DOLCI E DESSERT


300 grammi di biscotti secchi
2 uova intere
150 grammi di zucchero
100 grammi di burro
80 grammi di cacao in polvere amaro
zucchero a velo


Procedimento:
tritare grossolanamente i biscotti con un batticarne mettendoli in un sacchetto.


Mettere poi in una terrina tutti gli ingredienti:
biscotti, uova, cacao, zucchero, burro sciolto.
Mescolare con le mani e dare la forma cilindrica aiutandosi con la pellicola o la carta da forno.
Lasciare riposare un’oretta in frigorifero.

Legare il salame dolce con spago e girarlo nello zucchero a velo.

Tagliare a fette per servire,  accompagnare con crema allo zabaione  (vedi ricetta) o

crema pasticcera  (vedi ricetta)


Capesante gratinate

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Ingredienti per 10 capesante:
10 gusci
1 scalognbo
20 capesante
2 cucchiai di burro
sale pepe
prezzemolo tritato
pane grattugiato
50 grammi formaggio grattugiato


Procedimento:
rosolare nel burro lo 1 scalogno tagliato sottile, aggiungere le capesante, salare e pepare.

La cottura deve essere a fuoco alto per scottarle all’esterno e lasciarle morbide all’interno.

Aspettare che si raffreddi il sughetto rilasciato dalle capesante in cottura, poi aggiungere il formaggio e il prezzemolo e un poco di pane.

Unire a 2 capesante un poco di ripieno e depositarle nel guscio.

Spolverizzare  un a po’ di pane e qualche goccia di olio extra vergine di oliva sui gusci pronti per passare in forno caldo per 10  minuti circa.


Vellutata di zucca e patate con capesante e crostini

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:
3 patate e 2 fette di zucca
1 cipolla e 1 scalogno
2 cucchiai di olio di oliva
16 capesante
3 cucchiai di burro
2 cucchiai di farina
sale e pepe


Procedimento:
cuocere le patate e la zucca a pezzetti con la cipolla in 1, 5 litro di acqua salata, a cottura ultimata frullare il tutto.


Rosolare lo scalogno nell’olio e aggiungere le capesante e scottarle a fuoco alto per  2 – 3 minuti.


In un tegame sciogliere il burro, aggiungere la farina mescolando con la frusta (fare il roux) e aggiungere poco alla volta il passato di verdure ottenuto in precedenza, cuocere per circa 10 minuti addensando.

Servire la vellutata in ciotole  aggiungere le capesante e crostini, servire con pepe macinato fresco e olio a filo.


Zuppetta di pesce

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di calamari
1 scatola di pelati
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
sale, pepe e peperoncino
1 cipolla
1cucchiaio di zucchero
1 spiccio d’aglio
2 cucchiai di olio d’oliva
prezzemolo tritato
pane tostato

Procedimento:
nell’olio rosolare la cipolla tritata e l’aglio (che poi toglierete) e il peperoncino a piacere.


Aggiungere i calamari,  i pelati, il concentrato di pomodoro, lo zucchero, lasciare cuocere per circa 15 minuti.


Aggiustare di sale e pepare, aggiungere a fine cottura il prezzemolo e servire con pane tostato.