SEARCH

CALENDARIO

agosto: 2011
L M M G V S D
« lug   set »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Spaghetti all’italiana

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 5 persone
500 grammi di spaghetti
sale
2 scalogno o cipolle piccole
2 spicchi d’aglio
peperoncini piccanti a piacere
2 etti di pomodorini
½ bicchiere di olio d’oliva
origano, timo e basilico fresco


Procedimento:
bollire l’acqua salata abbondante per la pasta, nel frattempo in una padella grande rosolare la cipolla e l’aglio, aggiungere i pomodorini, peperoncino, erbe aromatiche .
Aggiungere la pasta scolata, rimestare bene per insaporire gli spaghetti e servire con basilico fresco.







Crespella dolce

Filed under :DOLCI E DESSERT


Ingredienti:
2 uova intere
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di burro sciolto
½ bicchiere di latte
Procedimento:

preparare le crespelle mescolando per prima le uova con la farina, per sciogliere i grumi, zucchero, burro e per ultimo il latte fino ad ottenere una crema abbastanza liquida.


Ungere una padellina da frittata o crepes e versare un mestolino facendo girare su tutta la superficie il composto, il fuoco deve essere basso. (io uso la piastra per crespelle elettrica e va benissimo, fatevela regalare!).


Quando le crespelle saranno terminate aggiungere all’interno nutella o marmellata, ma anche frutta mista scaldata con poco zucchero e vino bianco.

Nella foto in altro ho messo all’interno della crema pasticcera con aggiunta di frutti di  bosco, finito il piatto con panna montata e cioccolato grattugiato.

 












Giardiniera all’agrodolce e al pomodoro

Filed under :CONSERVE E SALSE

GIARDINIERA AL POMODORO PER L’INVERNO
Ingredienti;
2 kilogrammi di pomodori maturi e sani
2 etti di sedano
2 etti di fagiolini (cornetti)
2 etti di carote
2 etti di peperoni
2 etti di cipolle
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di sale fino
2 bicchieri di olio di oliva
1 bicchiere di aceto bianco


Procedimento:
Sbucciare i pomodori dopo averli scottati qualche minuto in acqua bollente, tagliarli e schiacciarli con le mani pulite per togliere il liquido e i semi.
In una casseruola fare cuocere i pomodori con i fagioli per 40 minuti.
Aggiungere il sedano, cornetti e carote e bollire per altri 40 minuti .
Spegnere il fuoco e aggiungere l’olio, l’aceto il sale e lo zucchero ed anche le cipolline e i peperoni.
Sterilizzare i vasetti, distribuire le verdure e il liquido di cottura in essi.

Chiudere i vasetti e fare bollire immersi per ¾ nell’acqua per 40 minuti.

CONSERVARE IN FRIGORIFERO

GIARDINIERA ALL’AGRODOLCE PER L’INVERNO
Ingredienti:
250 grammi di cavolfiore
200 grammi di cetriolini
300 grammi di fagiolini
300 grammi di cipolline
4 carote
3 gambi di sedano
2 peperoni rossi
1 foglia d’alloro
granelli di pepe
½ litro di aceto bianco
½ litro di vino bianco secco
200 grammi di olio di oliva
100 grammi di sale
100 grammi di zucchero
Pulire accuratamente gli ortaggi e sezionarli eliminando le parti non sane, sbucciare le cipolline.
In una casseruola mettere: l’aceto, il vino, l’olio, il sale, lo zucchero, l’alloro, il pepe in grani.
Fare bollire e versare le cipolline e cuocere per 5 minuti, quindi aggiungere tutti gli altri ortaggi tranne i peperoni, fare bollire per altri 10 minuti. Aggiungere i peperoni e spegnere il fuoco lasciando raffreddare.
Dopo aver sterilizzato i vasetti distribuire la giardiniera e riempire i vasi con il liquido di cottura. Chiudere ermeticamente e mettere in frigorifero.
Consumare dopo almeno 30 o 40 giorni.
USARE ARNESI DA CUCINA STERILI, MANI PULITISSIME.
SALSA DI POMODORO PER L’INVERNO







Peperoncini piccanti ripieni

Filed under :CONSERVE E SALSE

Ingredienti:
peperoncini piccanti
tonno sott’olio
acciughe sott’olio
capperi dissalati
olive nere
olio di girasole
aceto bianco
vasetti per conserve (sterilizzati in acqua bollente per 20 minuti)


Pulire i peperoncini (con i guanti) lavarli lasciarli asciugare girati su un canovaccio e poi lasciarli per 3 ore in  aceto.


Nel frattempo preparare il ripieno: tritare nel mixer il tonno 1 scatola, 2 acciughe, 5 o 6 capperi per 20 peperoncini, mettere in frigorifero.


Togliere dall’aceto i peperoncini e lasciarli asciugare, riempire con circa un cucchiaino di ripieno e in alcuni mettere olive nere o verdi per decorazione.
Adagiare i peperoncini nei vasetti e riempire con olio di girasole.
CONSERVARE IN FRIGORIFERO O FREEZER!


FARE ATTENZIONE AD USARE SEMPRE ARNESI DA CUCINA  e LE MANI PULITISSIMI!







Salsa di pomodoro

Filed under :CONSERVE E SALSE, SALSE E SUGHI

Ingredienti:
5 kilogrammi di pomodori tipo San Marzano maturi e sani
3 cucchiai di sale grosso
2 cucchiai di zucchero
1 bicchiere olio di oliva
2 cipolle
2 spicchi d’aglio
2 carote
2 coste di sedano
peperoncino a piacere


Procedimento:
tritare le verdure nel mixer (cipolle carote sedano aglio) rosolarle poi nell’olio di oliva con l’aggiunta del peperoncino.

Lavare e tagliare grossolanamente i pomodori e metterli  nella pentola del soffritto, mescolare e lasciare senza coperchio, salare e zuccherare. (cuocere per circa 2 o 3 ore)


Lasciare asciugare i liquidi con la bollitura. Fare raffreddare e passare nel passino per eliminare le bucce e le parti dure.
Dopo aver sterilizzato i vasi e  asciugati, versare la salsa e chiudere ermeticamente.
TENERE IN FRIGORIFERO O MEGLIO IN FREEZER.
USARE MANI E ARNESI DA CUCINA PULITISSIMI.







Pomodori secchi

Filed under :CONSERVE E SALSE


Ingredienti:
pomodori  tipo San Marzano belli maturi e sani
sale grosso
basilico
aglio e capperi dissalati
olio di oliva
carta alluminio
vasetti per conserva sterilizzati (bollire in acqua per 20 minuti)


Procedimento:
tagliare in due parti i pomodori e fare dei tagli all’interno di sbieco.
Appoggiare dalla parte della pelle sulle teglie del forno ricoperte di carta alluminio,

Cospargere sui pomodori sale grosso


Mettere in forno a 100° per 1 ora, aprire poi il forno per fare uscire il vapore e cuocere un’altra ora, spostando la disposizione dei pomodori dai lati al centro per avere una cottura omogenea.

Lasciare di nuovo uscire il vapore e continuare fino ad una essicazione desiderata.  (ci vogliono circa 6 o 7 ore)
Mettere i pomodori essicati in una terrina, aglio, basilico e capperi, coprire di olio di oliva.
Il giorno dopo preparare i vasetti sterilizzati e adagiare in essi i pomodori con basilico nuovo (pulitissimo e asciutto)  aglio e capperi, coprire con olio di oliva.

Chiudere ermeticamente.


CONSERVARE IN FRIGORIFERO O FREEZER
FARE ATTENZIONE AD USARE LE MANI E ARNESI DA CUCINA PULITISSIMI!







Alici marinate – Marinates anchovies

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti per 4 persone:
300 grammi di alici freschissime
1/2tazza di aceto di mele
1/2tazza di olio extra vergine di oliva
sale e pepe
pepe fresco in grani
ghiaccio


Procedimento:
pulire le alici togliendo la lisca e la testa e metterle in acqua e ghiaccio (per fermare il fuoriuscire di liquido rosso)


Quando saranno tutte pulite, scolarle e asciugarle su carta assorbente.
Disporle in una terrina a strati coprendole di un’emulsione di aceto di mele,
olio extra vergine, sale e pepe e anche pepe in grani  fresco .


Lasciarle marinare per qualche ora, toglierle dalla marinatura prima di servire scolandole e aggiungendo nuovo olio extra vergine direttamente nel piatto.







Tartare di pesce fresco – Tartare of fresh fish

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:  per 4 persone
200 grammi di salmone fresco crudo
200 grammi di branzino fresco crudo
1 scatola di fagioli cannellini
1 limone
sale e pepe
olio extra vergine di oliva


Preparazione:
tritare al coltello la polpa di pesce, scolare e sciacquare i fagioli, aggiungere poco sale e pepe e  olio evo, mescolare senza schiacciare.


Disporre nel coppapasta ( stampini) direttamente nel  piatto la tartare,  versare olio extravergine di oliva e poco succo di limone.

Decorare il piatto secondo la vostra fantasia.







Paella catalana (di pesce)

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 5 persone:
400 grammi di riso (grano grande)
30 cozze e/o vongole
1 calamaro grande (e/o altri crostacei)
30 code di gamberi
1 peperone rosso
100 grammi di piselli surgelati o freschi
1 zucchina
2 carote
2 bustine di zafferano
olio di oliva
1 litro di brodo vegetale
2 cipolla
sale e pepe
vino bianco


Procedimento:
tritare la cipolla e soffriggere  in olio di oliva, tagliare a rondelle la carota e aggiungerla, poi aggiungere i piselli e il peperone tagliato a listarelle, per ultimo la zucchina a mezza luna, aggiustare di sale e pepe.

Cuocere per non più di 10 minuti, le verdure devono brasare ma rimanere croccanti.


In una padella molto capiente rosolare l’altra cipolla e versare il riso, quando canta sfumare con vino bianco, aggiungere il calamaro tagliato a rondelle sottili, portare avanti la cottura sfumando con brodo vegetale.


Dopo aver  lasciate a bagno le cozze  in acqua salata e pulite (per non rischiare che abbiano sabbia all’interno), farle aprire in una padella con fuoco vivace.
A ¾ della cottura del riso, cioè dopo 10 minuti circa aggiungere il resto dei crostacei.

Verso fine cottura unire le verdure che avete portato a cottura al dente,   aggiungere lo zafferano.
Aggiustare di sale e pepe.
Porre la pentolona al centro del tavolo.







Tagliatelle al nero di seppia e vongole veraci

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti: per 5 persone
400 grammi di tagliatelle al nero di seppia
1 kilogrammo di vongole veraci
1 bicchiere di olio di oliva
sale e pepe
2 spicchi d’aglio
fumetto (brodo di pesce) vedi ricetta

Per realizzare le tagliatelle al nero di seppia basterà impastare farina con uova frullate assieme al nero di seppia. Impastare poi e lasciar riposare come sempre il panetto di pasta prima di essere lavorato.

Preparazione:
asciare in acqua salata per ½ ora le vongole
In una padella larga scaldare l’olio con l’aglio e buttare le vongole sciacquate per farle aprire, tenere il liquido che rilasciano.


Preparare il sugo:
scaldare altro olio con aglio, versare le vongole alcune con guscio altre senza, del peperoncino, pepe e il liquido che hanno lasciato nell’apertura filtrandolo.


Aggiungere anche del fumetto (vi consiglio di tenerlo in freezer dosato) lasciare restringere il sugo e verificare il fabbisogno di sale.
Cuocere le tagliatelle e a cottura versarle nella pentola delle vongole.
Spargere prezzemolo tritato.