Blogroll

Roselline di mele e sfoglia

Filed under :DOLCI E DESSERT

Per la pasta
– 1 albume
– 150 gr farina 00 del MULINO CHIAVAZZA
– 2 cucchiai di olio e.v.o.
– 1 pizzico di sale
– 5 cucchiai di acqua tiepida

Per il ripieno delle roselline

2 mele rosse

100 grammi di biscotti secchi

1 noce di burro

uvetta

2 cucchiai di zucchero

cannella e buccia di limone

zucchero a velo

 

Versare la  farina sulla spianatoia, mettere al centro l’albume, l’olio, il sale e l’acqua intiepidita, formare un panetto compatto.


Avvolgere il panetto nella pellicola e lasciarlo riposare.

Tagliare le mele a fettine regolari tenendo la buccia, poi depositarle sulla placca del forno e farle scaldare per qualche minuto in forno per renderle morbide per poter essere arrotolate.

Sciogliere il burro in un pentolino, aggiungere i biscotti sbriciolati e l’uvetta (precedentemente ammollata in acqua) e lo zucchero.

Scaldare il composto insaporendo con cannella e buccia di limone, fino ad ottenere un impasto cremoso.

Stendere il panetto di pasta e ricavare delle strisce di pasta alte circa 4 – 5 centimetri.

Mettere al centro delle strisce di pasta l’impasto cremoso di biscotti, e poi le fettine di mele leggermente sovrapposte.


Piegare la pasta e arrotolare su se stessa lasciando che le mele fuoriescano.

Mettere le roselline in uno stampo da muffin e passare in forno a 180° per circa 15 – 20 minuti.

Zucchero a velo per decorare.

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONCORSO DEL MULINO CHIAVAZZA DOLCI ALLE MELE







Risotto con crema di zucca, pancetta croccante e cioccolato fondente

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:

4 manciate di riso (Carnaroli o Arborio)

2 litri di brodo di carne

50 grammi di burro

1 cipolla

3 -4 fette di zucca dolce

sale

100 grammi di fettine di pancetta affumicata

50 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato

50 grammi cioccolato fondente

Preparazione ricetta:

sbucciare la zucca, tagliarla a pezzetti, passarla al microonde o a vapore per la cottura, dopodichè schiacciarla con i rebbi della forchetta per renderla cremosa.

Soffriggere la cipolla tagliata sottilissima nel burro, versare il riso, tostarlo per qualche minuto, sfumare con un mestolo di brodo caldo.

Proseguire aggiungendo brodo ogni qualvolta il riso si secca.

Tagliare le fettine di pancetta a listarelle e farle tostare in una padella antiaderente.

Verso metà cottura (8 minuti dall’inizio cottura)aggiungere la crema di zucca.

A fine cottura aggiustare di sale e mantecare con formaggio grattugiato a fuoco spento.

Servire il riso con crema di zucca appoggiando su di esso la pancetta croccante e spolverizzare con

cioccolato fondente grattugiato.

 







Treccine frolla – sfoglia

Filed under :DOLCI E DESSERT

Ingredienti per circa 15 sfogliatine:

1 pasta sfoglia

1 panetto di pasta frolla vedi ricetta qui

  • per la farcitura:

nutella o marmellata,

oppure uvetta, biscotti secchi, miele e burro

1 uovo e zucchero a velo per la finitura

Preparazione ricetta:

ho realizzata per queste sfogliatine a treccia un ripieno a base di biscotti tritati, 1 cucchiaio di  miele, 2 cucchiai di burro fuso e dell’uvetta ammollata nel marsala. Ho impastato tutto insieme e ho usato questo ripieno per le sfogliatine.

 

Stendere  la sfoglia e spalmare su di essa il ripieno desiderato, coprire con la pasta frolla della stessa dimensione.

Tagliare tanti rettangoli e girarli su se stessi adagiandoli poi su di una placca da forno rivestita di carta.

Spennellare con uovo e zucchero la superficie e passare in forno per la cottura a 180° per circa 20 minuti.

A cottura ultimata spolverizzare con zucchero a velo a piacere.







Riso integrale al corallo di capesante con cuore spadellato all’aceto balsamico

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:

12 capesante

4 pugni di riso

2 litri di brodo

1 cipolla

aceto b alsamico

sale e pepe

2 + 1  cucchiai di burro

Preparazione ricetta:

il riso integrale richiede una cottura prolungata perciò cuocere per circa mezz’ora in brodo bollente, scolare .

Soffriggere nel burro la cipolla sottilissima, aggiungere il riso precotto e continuare la cottura aggiungendo piano piano il brodo.

Togliere la parte arancio dalle capesante ( il corallo ) e tagliarlo a pezzetti, dopodiché aggiungerlo al riso, sale e pepe.

Rosolare il burro in una padella, aggiungere le capesante, saltarle per qualche minuto e sfumare con aceto balsamico, salare e pepare.

Servire il riso al corallo con al centro le capesante padellate in aceto balsamico, prezzemolo a piacere.

 







Storione marinato agli agrumi e caviale

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti per 5 persone:
300 grammi di storione fresco (o filetto di pesce a piacere)
1 arancia
1 limone
sale e pepe
olio E.V.O.
caviale
verdurine per decoro


Preparazione ricetta:
tagliare al coltello la polpa del pesce.
Tagliare al vivo gli agrumi e poi rendere a dadini la polpa.
Mettere in una terrina il pesce, gli agrumi, salare e pepare e aggiungere un filo di olio.
Mescolare tra loro gli ingredienti e lasciare insaporire per almeno 1 ora.
Aiutandosi con un coppa pasta formare delle mini porzioni, decorare con caviale e verdure o frutta.

http://www.cucinarecreare.it/?p=12024


Crostino con pralina di formaggio aromatizzato all’aceto balsamico

Filed under :ANTIPASTI STARTER, FINGER FOOD

Ingredienti per 4 persone:

100 grammi circa di formaggio (magro e stagionato tipo Quartirolo)

4 cucchiai di aceto balsamico di Modena IGP rosso dell’Acetaia Guerzoni

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

granella di pistacchi

crostini di pane

sale e pepe

fragole per decoro

Preparazione ricetta:

bagnare un coltello con acqua e tagliare il formaggio molto freddo a piccolissimi pezzetti.

Raccogliere in una terrina il formaggio, salare, pepare e bagnare con olio EVO e con l’aceto balsamico di Modena IGP dell’Acetaia Guerzoni.

Formare delle polpettine e girarle nella granella di pistacchi.

Appoggiare la pralina sul crostino, un pezzetto di fragola a guarnizione, adagiare poi sul piattino FINGER FOOD

Con questa ricetta partecipo al Contest FINGER FOOD 2015 dell’Acetaia Guerzoni








Cornocopia con bocconcino di tonno all’aceto balsamico ACETAIA GUERZONI in gabbia di formaggio

Filed under :ANTIPASTI STARTER, FINGER FOOD

Ingredienti per 4 persone:

1 fetta di tonno freschissimo

50 grammi di Parmigiano Reggiano

sale e pepe

Aceto balsamico bianco di Modena IGP dell’ACETATIA GUERZONI

olio extra vergine di oliva

Insalata e erba cipollina

cornocopie di bambù e carta di bambù

Preparazione ricetta:

Tagliare in  4  bocconcini la fetta di tonno, depositarli in un piccola pirofila, salare e pepare, condire con 2 cucchiai di aceto balsamico bianco IGP Acetaia Guerzoni e 4 cucchiai di olio EVO .

Lasciare marinare per circa mezz’ora, girando i bocconcini nella salsa.

Asciugare poi la carne del tonno e preparare la gabbietta di formaggio:

Scaldare una padella antiaderente, depositare 4 piccoli quadrati (10X10) di carta da forno e su di essi il formaggio Parmigiano Reggiano grattugiato.

Quando il formaggio si scalda, si scioglie e si unisce in un reticolo, togliere dal fuoco.

Depositare al centro del formaggio ancora caldo il bocconcino di tonno, chiudere la gabbietta e fermare con erba cipollina.

Presentare in cornocopie con insalatina e 2 gocce di aceto balsamico bianco IGP Acetaia Guerzoni .

Con questa ricetta partecipo al contest FINGER FOOD 2015








Storione panato ai pinoli e erbette, spadellato al burro e succo d’arancia

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Ingredienti per 4 persone:

8 fette spesse di storione fresco

2 cucchiai di burro

1 arancia

sale e pepe

1 busta di pinoli

erbette aromatiche (timo,maggiorana,aneto,rosmarino, prezzemolo)

Preparazione ricetta:

tostare i pinoli in forno , raffreddarli e pestarli.

Tagliare sottilissime le erbette aromatiche, raspare la buccia d’arancia, aggiungere i pinoli e mettere il tutto in un piatto largo.

Panare le fette di pesce girandole nel piatto di aromi.

Soffriggere il burro, adagiare le fette di storione (o altro pesce) panate, cuocere per circa 15 minuti da ambo  i lati sfumando con succo d’arancia, salare e pepare.

Servire il piatto appena preparato.

 







Crostino con mascarpone alla mela, gamberetti e stecchini di Granny Smith

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti per 4 persone:

1 mela GRANNY SMITH

4 fettine di pane tipo baguette

12 gamberetti freschissimi.

4 cucchiai di mascarpone

succo di limone

verdurine e  mela rossa per decorare

cannella in polvere

Preparazione ricetta:

tostare il pane per renderlo croccante.

Mettere il mascarpone in una ciotola e grattugiare in esso mezza mela, aggiungere qualche goccia di limone ( se il composto fosse troppo morbido aggiungere del pane grattugiato), Mettere poi la crema in un sac a poche.

Tagliare l’altra mezza mela ricavando dei piccoli stecchini vicini alla buccia.

Comporre il FINGER FOOD adagiando su un piatto il crostino, aggiungere dei ciuffetti di crema, appoggiare i gamberetti, gli stecchini di mela e decorare il piatto spruzzando della cannella in polvere.

 


Quenelle di ricotta con pesto di rucola

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 5 persone:

• per le quenelle:

500 grammi di ricotta

2 uova

100 grammi di Grana Padano

sale e pepe

200 grammi di farina 00 circa

• per il pesto:

un mazzetto di rucola

20 pinoli tostati

2 cucchiai di pecorino

mezzo spicchio d’aglio

olio e.v.o.

sale e pepe

Preparazione ricetta:mettere in una ciotola la ricotta scolata, il formaggio grattugiato, le uova, sale e pepe e la farina, usando una frusta mescolare energicamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Il composto deve risultare compatto se fosse troppo morbido aggiungere ancora farina.  Far riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Preparare il pesto mettendo la rucola lavata nel bicchiere di un frullatore, i pinoli tostati, il pecorino, sale e pepe,  l’aglio, azionare per macinare, aggiungere a filo olio quanto basta.Portare a bollore acqua salata per la cottura delle quenelle.Prendere con un cucchiaio il composto di ricotta, poi farlo passare su un altro cucchiaio per dare la forma ovale (ripetere fino ad ottenere una quenelle ben compatta)e depositare queste quenelle nell’acqua per la cottura.  Serviranno circa 5 minuti di cottura, usando un mestolo scolare le prime quenelle depositate, e continuare con il rimanente composto.Versare circa 2 cucchiai di pesto sul fondo del piatto e adagiare le quenelle al centro, formaggio a piacere.