SEARCH

CALENDARIO

dicembre: 2017
L M M G V S D
« ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Pan briosche

Filed under :ANTIPASTI STARTER, PANE E PIZZA

500 gr di farina Manitoba
1 cubetto di lievito  fresco da 25 gr
40 g  di zucchero
2 uova  + 1 per spennellare il pane
80 gr di burro
150 ml di latte tiepido
un pizzico di sale
semi di sesamo o girasole a piacere
o granella di zucchero


Preparazione ricetta:
sciogliere il lievito in poco latte con un cucchiaio di zucchero.
Mettere la farina in una ciotola (o nella planetaria con la spirale), aggiungere le uova, il lievito sciolto e il resto del latte e zucchero, mescolare amalgamando alla perfezione gli ingredienti rendendo il composto morbido e liscio (nella planetaria a velocità media).
Dare la forma di pagnotta al composto e far riposare in luogo tiepido(anche in forno a 50°spento) per circa 1 ora.
Ricavare dal panetto tanti piccoli pezzi e dare la forma desiderata, (briosche o panini), spennellare con uovo sbattuto e un cucchiaio di latte, mettere i semi desiderati e adagiare sulla placca del forno.
Se il tempo ve lo consente fate fare una seconda lievitazione prima di passare alla cottura, poi in forno a 160° per circa 25 – 30 minuti.
Ottimo per servire antipasti, formaggi e salumi.







Rose di pan briosche e salmone affumicato

Filed under :ANTIPASTI STARTER, PANE E PIZZA

Ingredienti:
250 grammi di farina
12 grammi di lievito fresco
40 grammi di burro
20 grammi di zucchero
80 ml di latte tiepido
3 cucchiai abbondanti di nutella
2 uova

Per la farcia:
200 grammi di salmone affumicato
1 bicchiere di yogurt
50 grammi di burro a pomata
sale e pepe
finocchietto o aneto fresco

Preparazione ricetta:
sciogliere il lievito in poco latte con un cucchiaio di zucchero.
Mettere la farina in una ciotola (o nella planetaria con la spirale), aggiungere 1  uovo, il lievito sciolto e il resto del latte e zucchero, mescolare amalgamando alla perfezione gli ingredienti per rendere il composto morbido e liscio (nella planetaria a velocità media).
Far riposare il panetto almeno 1 ora in luogo tiepido.
Stendere poi la pasta dando una forma rettangolare.

Mescolare in una ciotola il burro ammorbidito con lo yogurt, salare e pepare ed inserire del finocchietto spezzettato.
Questo composto spennellarlo sulla superficie della pasta, stendere su di esso il salmone e proseguire con la chiusura a rotolo.
Tagliare poi tanti tronchetti della lunghezza di circa 6 -8 cm 
Foderare una teglia dai bordi alti di carta da forno e adagiare su di essa i tronchetti verticali, spennellare con l’altro uovo sbattuto.
Passare in forno per un’altra lievitazione portando il forno a 50° e poi spegnerlo, aspettare che il pan briosche lieviti al meglio.
Cuocere poi a 180° per circa 30 minuti.
Servire il pan briosche con una panna acida o dello yogurt pepato.







Treccia di pane con cipolle caramellate e mozzarella

Filed under :PANE E PIZZA

Ingredienti:
500 grammi di pasta  lievitata (vedi spiegazioni)
3 cipolle rosse di Tropea
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di aceto balsamico
olio EVO
2 mozzarelle

Preparazione ricetta:
tagliare le cipolle a pezzetti piccoli.
Scaldare una padella mettere un filo d’olio, la cipolla a pezzetti e lo zucchero,brasare dolcemente aggiungendo un poco d’acqua se tende ad attaccarsi al fondo.
Quando la cipolla sarà morbida sfumare con l’aceto balsamico, aggiustare di sale.
Stendere sulla spianatoia infarinata la pasta lievitata formando 3 rettangoli.
Disporre su 2 rettangoli le cipolle caramellate, la mozzarella tagliata a pezzetti.
Sovrapporre i 2 rettangoli farciti e finire col 3° che verrà solo spennellato con abbondante olio.
Incidere facendo 2 tagli orizzontali tali da poter formare una treccia (vedi foto).
Depositare la treccia di pane farcito su carta da forno e far lievitare in forno scaldato a 50° e poi spento per circa 30 minuti.
Passare  poi a cottura  a 180° per circa 30 minuti.







Focaccia allo stracchino e pomodori pachino

Filed under :PANE E PIZZA

Ingredienti:
300 grammi di farina “manitoba”  o per pizza

2 Cucchiai  olio di oliva
10 grammi di lievito
una tazzina da caffè di latte
1 cucchiaio di zucchero
acqua  qb
sale e origano
200 grammi di stracchino freschissimo (crescenza)
pomodori di Pachino

Procedimento:
Scaldare leggermente il latte, aggiungere lo zucchero e il lievito, quindi mescolare bene con un cucchiaio per sciogliere il tutto, aggiungere 100 grammi di farina e lasciare lievitare.
A parte impastare il resto della farina con sale, olio di oliva e acqua, aggiungere poi il lievitino (l’impasto ottenuto con il lievito e la farina, zucchero e latte), e con un cucchiaio di legno o in un mixer con la facoltà di impasto mescolare bene tutto ottenendo una pasta molle ed elastica.
Spolverizzando con dell’altra farina formare una palla e lasciare riposare per un’altra mezz’ora.
Stendere con il mattarello, sempre usando farina, il panetto lievitato, disporre sulla metà lo stracchino e chiudere con l’altra metà sigillando le estremità.
Depositare su di una teglia foderata di carta da forno e ritagliare a triangoli la pasta.
Disporre i pomodorini tagliati a metà spargendo dell’origano e un poco di sale.
Mettere la teglia in forno ,scaldato a 50° e poi spento, per un’altra lievitazione.
Cuocere poi per circa 15 minuti a 200°.







Crostatine salate

Filed under :APERITIVI APERITIF, PANE E PIZZA


Ingredienti per circa 20 crostatine
250 gr  farina 00
50 grammi di fecola di patate o maizena
180 gr. burro
2 tuorli d’uovo
50 gr. di formaggio grattugiato
un pizzico di sale
un pizzico di zucchero
20  STAMPINI  circa


Preparazione ricetta:
ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Mettere in una terrina le farine, il formaggio, il burro a pezzetti piccoli, sale e zucchero, i tuorli e amalgamare velocemente senza scomporre l’impasto.
Formare un panetto e riposare in frigorifero per almeno 1 ora.


Ricavare circa 20 pezzetti circa della stessa dimensione e dopo aver  imburrato e infarinato gli stampini formare la base delle crostatine.


Per il ripieno la fantasia la fa da padrona; per la foto sopra ho usato: formaggio Emmental, pomodorini e origano.
Successivamente le ho preparate con una farcia di uovo, pancetta a dadini e cipolle.


Per la Pasqua la mia idea è stata di farcirle con gorgonzola e decorarle con uovo di quaglia.


Pan briosche con uvetta, pinoli e noci

Filed under :PANE E PIZZA

Ho imparato da poco a realizzare in modo soddisfacente gli impasti lievitati ottenendo sia dolci che preparazioni salate con un gusto e cottura quasi perfette.
Non esiste nessun trucco particolare, solo una giusta farina, un ambiente tiepido per la lievitazione ma soprattutto far amare gli ingredienti fra loro unendoli, massaggiandoli, il tutto con pazienza ripentendo il procedimento più volte.

Con un cubetto di lievito fresco, 500 grammi di farina Manitoba, un bicchiere di latte tiepido, un cucchiaio di zucchero, acqua, e un pizzico di sale, si può iniziare ad ottenere un primo panetto.
Dopo la lievitazione ne stacco un pezzetto, lo ripongo in frigorifero in un sacchetto di plastica ed anche dopo qualche giorno lo stesso panetto è il punto di partenza per realizzare un altro impasto per qualsiasi prodotto lievitato.


PAN BRIOSCE
Prepariamo prima il lievitino:
sciogliere il lievito in un bicchiere di latte tiepido aggiungendo 2 cucchiai di zucchero, poi aggiungere una tazza di farina, impastare e  lasciare riposare questo impasto morbido, coperto, a temperatura ambiente fino a che aumenta del doppio, (lievitino).


Partendo dal lievitino, aggiungere ad esso 300 grammi di farina, un bicchiere di latte, 50 grammi di burro sciolto, 2 cucchiai di zucchero, 2 uova intere e acqua qb per ottenere un panetto abbastanza morbido.
Impastare abbondantemente il panetto e lasciare lievitare al caldo (forno a 50°, poi spento) fino a che raddoppia.
Aggiungere gli ingredienti a scelta, nel mio caso ho aggiunto dell’uvetta ammollata, noci sbriciolate e pinoli tostati precedentemente in forno, ho fatto con l’impasto una treccia, spennellata di tuorlo d’uovo e di nuovo un’altra lievitazione di un’ora circa per poi passare alla cottura in forno statico per circa 30 minuti a 180°.







Torta di rose salata

Filed under :PANE E PIZZA

 

QUI SOTTO TROVATE IL PROCEDIMENTO PER REALIZZARE QUALSIASI TIPO DI IMPASTO LIEVITANTE CHE SIA PIZZA, O TORTA SALATA O PANE, GNOCCO FRITTO O PANZEROTTI.

Ingredienti:

500 grammi di farina “manitoba”  o per pizza

sale

½ bicchiere olio di oliva

25 grammi di lievito

una tazzina da caffè di latte

1 cucchiaio di zucchero

acqua  qb

Procedimento

Scaldare leggermente il latte, aggiungere lo zucchero e il lievito, quindi mescolare bene con un cucchiaio per sciogliere il tutto, aggiungere 100 grammi di farina e lasciare lievitare. (si è ottenuto il lievitino)

A parte impastare il resto della farina con sale, olio di oliva e acqua, aggiungere poi il lievitino (l’impasto ottenuto con il lievito e la farina, zucchero e latte), e con un cucchiaio di legno o in un mixer con la facoltà di impasto mescolare bene tutto ottenendo una pasta molle ed elastica aggiungendo dell’acqua qb.

Spolverizzando con dell’altra farina formare una palla e lasciare riposare per un’altra mezz’ora. (anche in forno preriscaldato e spento a 50°)

Poi  stendere con il mattarello o con le mani sempre usando farina per non appiccicare la pasta ad esse.

Per realizzare la torta di rose salata ho steso la pasta formando un rettangolo, ho posto su di essa del prosciutto e del formaggio (più abbondante e più ricco sarà il gusto).

Ho arrotolato la pasta creando un rotolo e quindi tagliato dei cilindretti ad una distanza di circa 5 cm.

Ho preso questi cilindretti e li ho adagiati in una teglia oliata, ho spennellato con uovo sbattuto e versato dei semi di girasole.

Ho lasciato lievitare un’altra mezz’ora prima di cuocere in forno riscaldato e spento a 50°.
La cottura è di circa 20 – 25  minuti a 180°.

Ho imparato a non usare tutto l’impasto  quando realizzo la ricetta base per pizza o pane, conservandone una parte in un sacchetto di plastica per alimenti chiuso in frigorifero.

Se nel giro di qualche giorno voglio realizzare altre ricette, aggiungo dell’altra farina, dell’olio e sale, acqua qb, rifaccio lievitare e il mio panetto non ha bisogno di altro lievito, anzi direi che ha una migliore lievitazione e duttilità.

 

 







Pane casereccio con semi di sesamo e girasole

Filed under :PANE E PIZZA

Ingredienti:
500 grammi farina adatta per panificazione
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai di olio di oliva
sale
semi di girasole e sesamo
1 uovo
1 tazzina di latte
1 cucchiaio di zucchero


Scaldare leggermente il latte, aggiungere lo zucchero e il lievito, quindi mescolare bene con un cucchiaio per sciogliere il tutto, aggiungere 100 grammi di farina e lasciare lievitare.


A parte impastare il resto della farina con sale, olio di oliva e acqua, aggiungere poi il lievitino (l’impasto ottenuto con il lievito e la farina, zucchero e latte), e con un cucchiaio di legno o in un mixer con la facoltà di impasto mescolare bene tutto ottenendo una pasta molle ed elastica.


Spolverizzando con dell’altra farina formare una palla e lasciare riposare per un’altra mezz’ora.


Ricavare tanti piccoli panini e dare la forma a piacere.

Spennellare l’uovo sbattuto precedentemente e spolverizzare con semi a piacere.


Informare per circa 20 minuti in forno a 180°.







Tronchetti di crackers ai semi

Filed under :APERITIVI APERITIF, PANE E PIZZA

 

Ingredienti:

300 grammi di farina

70 grammi di olio di oliva
100 ml di vino bianco secco
sale
semi di girasole, sesamo o paprika (o altro a scelta)

Preparazione ricetta:
mettere la farina in una terrina, aggiungere l’olio e il vino bianco, sale ed impastare con energia.
Dividere il panetto in 3 parti per inserire in ognuno dei semi (circa un cucchiaio) a scelta oppure della paprika (un cucchiaino) o del peperoncino o rosmarino , secondo il vostro gusto personale.
Stendere poi ogni panetto su carta da forno ad un’altezza di 3 millimetri circa e cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti, fino a quando i tronchetti si colorano e sentite il profumo.
Con queste dosi si ricavano circa 20 tronchetti lunghi circa 20 cm.
Tenendoli in un sacchetto si conservano per alcuni giorni.







Muffin salati – Savory muffins

Filed under :PANE E PIZZA

Ingredienti per circa 12 muffin:

200 grammi di farina

100 ml di latte


100 ml di olio di oliva
100 grammi di Parmigiano o Grana Padano
15 grammi di lievito per pizza o torte salate
3 uova intere

La farcitura può essere molto personale, dipende da quello che avete in casa o dal gusto personale:
80 grammi di provola
200 grammi di pancetta a cubetti
1 cipolla
oppure:
gamberetti ed erba cipollina
oppure:
salmone affumicato e carciofi
o funghi e prosciutto ecc….

Preparazione ricetta:
Mettere tutti gli ingredienti nel mixer per l’impasto (farina,latte,olio, Parmigiano,lievito e uova), azionare rendendo il composto cremoso.


Rosolare la cipolla e aggiungere  la pancetta per renderla croccante. Tagliare a dadini il formaggio.
Aggiungere al composto cremoso gli ingredienti desiderati.
Preparare gli stampini imburrati e infarinati e riempirli del composto desiderato.
Passare in forno a 180° per circa 15 – 20 minuti.