SEARCH

CALENDARIO

dicembre: 2013
L M M G V S D
« nov   gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Tagliolini al salmone

Filed under :PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:
250 grammi di tagliolini all’uovo
200 grammi di salmone affumicato
olio extra vergine di oliva
1 scalogno
200 ml di panna da cucina
un bicchierino di brandy
sale e pepe


Preparazione ricetta:
portare a bollore l’acqua, salare e buttare la pasta.
Nel frattempo scaldare dell’olio in una padella grande, aggiungere lo scalogno tagliato sottilissimo e cuocere a fuoco basso fino a che diventerà trasparente, sfumare con il brandy, lasciare evaporare l’alcool dopodiché  aggiungere la panna.

Tagliare il salmone a listarelle.
Scolare l a pasta, metterla nella padella per mantecare con la panna, aggiungere il salmone e abbondante pepe macinato al momento.
Servire immediatamente.


In genere la pasta all’uovo tende ad assorbire il sugo rimanendo asciutta e attaccandosi, perciò aggiungere dell’acqua di cottura se non si gusta subito.


Finto pesce con mousse di tonno e patate

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:
250 grammi di tonno sott’olio
500 grammi di patate lesse
2 cucchiai di maionese
10 capperi salati
sale e pepe
Verdure per decorare a piacere


Preparazione ricetta:

 

lessare le patate in acqua salata con la buccia dopodiché schiacciarle con uno schiacciapatate e mettere la polpa in una terrina.

 

Tritare nel mixer il tonno e i capperi sciacquati, aggiungere poi alla polpa di patate, salare  e pepare.


Amalgamare il composto e mettere in un piatto dando la forma del pesce decorando con verdure a piacere.

Ho usato questo composto perché il gusto si abbina alla perfezione per farcire il salmone affumicato, l’ho aggiunto poi al piatto del “Finto pesce”.







Tartare di tonno fresco

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti per 4 persone
1 fetta alta di filetto di tonno
radice di zenzero
sale e pepe
olio extra vergine di oliva
verdure per contorno
prezzemolo
succo di limone
Preparazione ricetta:
Tagliare col coltello il filetto di tonno, salare e pepare per insaporire.
Ricavare dalla radice il succo dello zenzero, tritare finemente il prezzemolo e fare un ‘emulsione di olio-succo di limone.
Condire appena prima di servire la tartare con questi ultimi ingredienti.
Foderare di pellicola una ciotola, mettere la tartare e rivoltare su di un piatto, servire con verdura a piacere.







Salmone con granella di pistacchi

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Ingredienti per 4 persone:
2 fette di salmone freschissimo
olio extra vergine di oliva
pistacchi non salati macinati
sale e pepe
buccia di lime
grani di pepe
1 cipolla
vino bianco di qualità


Preparazione ricetta:
mettere le fette di salmone in un piatto coperte di olio, buccia di lime, pepe in grani e la cipolla tagliata a spicchi, sale e pepe.
Lasciare il pesce a marinare per qualche ora.
Togliere dalla marinatura ed asciugare con carta assorbente.
Tagliare il salmone in pezzi regolari, girarli nella granella di pistacchi.
Scaldare l’olio  in una padella depositare i pezzetti di pesce e cuocerli leggermente girandoli su se stessi e sfumare appena prima della fine cottura con un goccio di vino bianco.
Ho presentato il piatto con spinaci al burro, e una composta di cipolle e mele vedi ricetta qui







Spiedini di gamberi e pancetta

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:
gamberi sgusciati crudi
fettine di pancetta affumicata
olive nere
olio di oliva


Preparazione ricetta:
inserire in uno stecchino l’inizio della fettina di pancetta, il gambero, poi girare sul gambero la pancetta e di nuovo un altro gambero, alternando fino a fine fettina.
Oliare pochissimo una padella, depositare gli spiedini e cuocerli da ambo i lati per circa 10 minuti.
Infilare gli spiedini caldi in un frutto e cospargerli di granella di olive nere.












Biscotti pan di zenzero

Filed under :DOLCI E DESSERT

 

Ingredienti:
200 grammi di farina 00
40 grammi di zucchero
150 grammi di burro pomata

1 cucchiaio di cacao amaro

1 uovo
pizzico sale
zucchero a velo e succo di limone per i decori
spezie un cucchiaio (zenzero essicato, paprika e cannella)


Preparazione ricetta:

lavorare lo zucchero con il burro, inserire poi l’uovo.

Mescolare la farina con il cacao e le spezie, poi setacciando inserire nella crema ottenuta da burro, zucchero e uovo.

Amalgamare bene gli ingredienti inserendo un pizzico di sale.

Formare un panetto e far riposare in frigorifero per renderlo sodo.


Stendere la pasta e  copparla con  le formine,  depositare su carta forno e passare in forno caldo per circa 10 minuti a 160°.


Preparare la glassa inserendo  qualche goccia di limone allo zucchero a velo per avere una crema morbida al punto giusto per poter creare i decori avvalendosi del sac a poche, lasciare poi  essiccare la glassa di zucchero.

 







Terrina d’anatra con cialda ci Grana Padano e paprika

Filed under :SECONDI PIATTI

Ingredienti:
300 grammi circa di polpa di anatra (oppure a piacere pollo o tacchino)
50 grammi di burro morbido
sale e pepe
vino bianco
200 grammi di formaggio tipo Philadelphia
50 grammi di Parmigiano Reggiano
2 cipolla carota e sedano
Per la crosta di formaggio:
Grana padano e paprika dolce

 

Preparazione ricetta:
Tagliare a pezzetti la carne e metterla in una terrina coperta di vino bianco e la cipolla tagliata a pezzetti, lasciarla marinare per qualche ora.
Togliere la carne dalla marinatura e cuocerla in poca acqua salata con un’altra cipolla, carota e sedano e sale.
Mettere la carne nel mixer con il burro morbido,  50 grammi di formaggio cremoso, salare e pepare e ricavarne una crema morbida.
Foderare di pellicola un contenitore rettangolare e mettere la crema, dare la forma e raffreddare in frigorifero per qualche ora.
Tagliare poi a rettangoli regolari la terrina e mettere nel piatto.
Con il restante formaggio grattugiato scaldare la padella antiaderente, versare creando delle strisce con esso spolverizzando di paprika, quando cambierà colore e tende a seccare depositarlo sulla terrina di carne e modellarlo a piacere.

Ho servito questa terrina d’anatra con confettura d’arancia e gocce di cioccolato.
Zucchine marinate vedi ricetta qui
e peperoni agrodolce vedi ricetta qui







Cialda di Parmigiano Reggiano con fantasia

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Questa è un ottima idea per presentare un antipasto creato secondo gli ingredienti desiderati e la fantasia che ognuno esprime semplicemente appoggiandoli su di una cialda croccante  straordinariamente gustosa quale il gusto del Parmigiano Reggiano.

Preparazione:
Tritare la polpa di Parmigiano Reggiano a scaglie, disporle su carta da forno dando una forma circolare e sciogliere scaldando in forno (anche microonde per 1 minuto) fino a che sarà sciolto e cambia colore.
Raffreddare e usare come base per gli ingredienti desiderati.







Zucchine all’agrodolce

Filed under :VERDURE E CONTORNI

Ingredienti:
3 zucchine
200 ml di vino bianco
200 ml di aceto di mele
50 grammi di sale
50 grammi di zucchero
500 ml di acqua
pepe in grani e chiodi di garofano
olio di oliva
1 peperoncino


Preparazione ricetta:
Portare a bollore l’acqua con l’aggiunta del vino, aceto e le spezie.
Lavare e tagliare a julienne le zucchine e pulire il peperoncino.
Inserire nel liquido bollente le zucchine e il peperoncino, riportare a bollore e lasciare per circa 5 minuti. (le zucchine devono rimanere croccanti, al dente)
Scolare e passare sotto acqua fredda, asciugare su di un canovaccio.
Mettere le zucchine in un piatto, tagliare sottilissimo il peperoncino e condire il tutto  con olio di oliva.


Un semplice contorno che si abbina con formaggio, acciughe, salmone affumicato.







Bresaola ad involtino con farcitura saporita

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:
bresaola a fette
formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
salsa di senape
olio extra vergine  di oliva
maionese
erba cipollina

Preparazione della crema:
ho aggiunto ogni 3 cucchiai di Philadelphia 1 cucchiaio di senape e 1 di maionese, un pizzico di sale un filo di olio e qualche filetto di erba cipollina tagliato sottile.
Ho mescolato energicamente e ho posto all’interno delle fette di bresaola un cucchiaio di questa crema, creato degli involtini e li ho chiusi con erba cipollina (vanno bene anche filetti di porro scottati).
Per comporre il piatto ho adagiato al centro di esso dell’insalatina tagliata sottile e un rapanello tagliato e passato in acqua ghiacciata per farlo aprire, poi ho appoggiato i miei involtini  serveti con un filo di olio.