SEARCH

CALENDARIO

ottobre: 2013
L M M G V S D
« set   nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Occhi dolci di Halloween

Filed under :"Dolci SENZA GLUTINE", DOLCI E DESSERT


Ingredienti per 6 persone:

200 grammi di ricotta

4 cucchiai di zucchero

cocco disidratato tritato

buccia di 1 limone

marmellata di fragole senza pezzi

gocce di cioccolato

Preparazione:

passare la ricotta dal setaccio per renderla cremosa, aggiungere lo zucchero e la buccia di limone e 4 cucchiai di cocco tritato.

Formare delle palline e farle girare nel cocco.

Sciogliere la marmellata per liquefarla e appoggiare le palline di cocco, decorare con le gocce di cioccolato.







Occhi salati di Halloween

Filed under :ANTIPASTI STARTER, APERITIVI APERITIF

Ingredienti per 6 persone:

200 grammi di ricotta

4 cucchiai di Grana Padano grattugiato

un cucchiaio di olio di oliva

un pizzico di sale e pepe

olive farcite

pane e salsa di pomodoro e insalata

Preparazione:

passare la ricotta dal setaccio per renderla cremosa, e raccogliere in una terrina con il formaggio grattugiato, l’olio di oliva, sale e pepe.

Mescolare gli ingredienti e formare delle palline, tagliare in due parti le olive ed inserirle nelle palline di ricotta.

Tagliare il pane e con la salsa di pomodoro dare la forma della bocca.

Decorare a piacere, sicuramente la vostra fantasia farà anche di meglio.







Cannoncini salati con mousse di tonno

Filed under :ANTIPASTI STARTER, APERITIVI APERITIF

 

Ingredienti per antipasto di 10 – 12 persone

1 pasta sfoglia rettangolare

1 scatola grande di tonno

150 grammi di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)

1 pezzetto di cipolla biancasale

1 uovo e semi di papavero

Preparazione cannoncini:

stendere e tagliare la pasta sfoglia a striscioline e arrotolare su dei cannoli di acciaio.

Chiudere un lato e lasciare un pezzo di cannolo esterno per poterlo prendere con una pinza ed estrarlo dal cannoncino cotto.

Spennellare con uovo sbattuto e far cadere dei semi di papavero, passare in forno caldo per circa 10 – 12 minuti a 160°.

SI POSSONO PREPARARE IL GIORNO PRIMA E POI TENERLI IN UN LUOGO FRESCO E ASCIUTTO.
Preparazione farcia:

mettere nel boccale del frullatore ad immersione un pezzetto di cipolla e il tonno, macinare e amalgamare.

Aggiungere al composto il formaggio, un poco di sale e amalgamare di nuovo.

Mettere questo composto in una tasca da pasticciere e riempire i cannoncini non più di mezz’ora prima di essere serviti.







Polpo in umido con piselli e funghi

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

 

Ingredienti per 4 persone:

1 polipo grande

2 cucchiai di olio di oliva

1 carota, 1 costa sedano, 1 cipolla,   1 spicchio aglio

1 bicchiere vino bianco

200 grammi di piselli surgelati

100 grammi di funghi misti surgelati

sale e peperoncino

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Preparazione ricetta:

rosolare in una grande padella le verdure tagliate sottili (carota,sedano,cipolla,aglio) e il peperoncino nell’olio di oliva, tagliare a pezzi il polpo e aggiungerlo, sfumare poi con vino bianco e proseguire con coperchio la cottura, diluire con acqua se il sugo asciuga.

Dopo circa 20 minuti, cottura quasi ultimata aggiungere i piselli e i funghi a pezzetti, salare e colorare con un cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Ho servito con tortino di polenta fresca (vedi ricetta) al centro del piatto.

PEPERONCINO A PIACERE







Trota al vapore con pistacchi

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

 

Ingredienti per 4 persone:

1 trota grande o 2 piccole

pistacchi non salati

olio extra vergine di oliva

1 cipolla, alloro e un bicchiere di vino bianco

sale e pepe

Preparazione ricetta:

dopo aver pulito internamente la trota, tolto la testa e sciacquata, metterla sulla grata per la cottura a vapore, nella casseruola  aggiungere il vino bianco, del sale, 1 foglia di alloro, e un poco di acqua.

Cuocere la trota aperta a libro per circa 15 – 20 minuti.

Con  la polpa estratta fare un battuto al coltello, sottilmente.

Adagiare questa polpa su di un piatto di portata, salare e pepare, aggiungere dei pistacchi schiacciati e un filo di olio extra vergine di oliva.







Torta di rose salata

Filed under :PANE E PIZZA

 

QUI SOTTO TROVATE IL PROCEDIMENTO PER REALIZZARE QUALSIASI TIPO DI IMPASTO LIEVITANTE CHE SIA PIZZA, O TORTA SALATA O PANE, GNOCCO FRITTO O PANZEROTTI.

Ingredienti:

500 grammi di farina “manitoba”  o per pizza

sale

½ bicchiere olio di oliva

25 grammi di lievito

una tazzina da caffè di latte

1 cucchiaio di zucchero

acqua  qb

Procedimento

Scaldare leggermente il latte, aggiungere lo zucchero e il lievito, quindi mescolare bene con un cucchiaio per sciogliere il tutto, aggiungere 100 grammi di farina e lasciare lievitare. (si è ottenuto il lievitino)

A parte impastare il resto della farina con sale, olio di oliva e acqua, aggiungere poi il lievitino (l’impasto ottenuto con il lievito e la farina, zucchero e latte), e con un cucchiaio di legno o in un mixer con la facoltà di impasto mescolare bene tutto ottenendo una pasta molle ed elastica aggiungendo dell’acqua qb.

Spolverizzando con dell’altra farina formare una palla e lasciare riposare per un’altra mezz’ora. (anche in forno preriscaldato e spento a 50°)

Poi  stendere con il mattarello o con le mani sempre usando farina per non appiccicare la pasta ad esse.

Per realizzare la torta di rose salata ho steso la pasta formando un rettangolo, ho posto su di essa del prosciutto e del formaggio (più abbondante e più ricco sarà il gusto).

Ho arrotolato la pasta creando un rotolo e quindi tagliato dei cilindretti ad una distanza di circa 5 cm.

Ho preso questi cilindretti e li ho adagiati in una teglia oliata, ho spennellato con uovo sbattuto e versato dei semi di girasole.

Ho lasciato lievitare un’altra mezz’ora prima di cuocere in forno riscaldato e spento a 50°.
La cottura è di circa 20 – 25  minuti a 180°.

Ho imparato a non usare tutto l’impasto  quando realizzo la ricetta base per pizza o pane, conservandone una parte in un sacchetto di plastica per alimenti chiuso in frigorifero.

Se nel giro di qualche giorno voglio realizzare altre ricette, aggiungo dell’altra farina, dell’olio e sale, acqua qb, rifaccio lievitare e il mio panetto non ha bisogno di altro lievito, anzi direi che ha una migliore lievitazione e duttilità.

 

 







Salame dolce con doppio cioccolato con salse al caffè e zabaione

Filed under :DOLCI E DESSERT

 

Ingredienti:

SALAME AL CIOCCOLATO SCURO

150 grammi di biscotti secchi

1 uovo intero

70 grammi di zucchero

qualche mandorla

50 grammi di burro sciolto

40 grammi di cacao amaro in polvere

SALAME AL CIOCCOLATO BIANCO

150 grammi di biscotti secchi

1 uovo intero

100 grammi di cioccolato bianco

50 grammi di zucchero

30 grammi di burro sciolto

pistacchi non salati

Preparazione del salame di cioccolato

In entrambe i casi dopo aver schiacciato finemente con un frullatore i biscotti amalgamare tutti gli ingredienti.

Con l’aiuto della carta da forno formare un rotolo (ho usato un contenitore rettangolare per dare la forma come il piattino dove ho messo le salse), raffreddare per almeno 2 ore in frigorifero.

SALSA ALLO ZABAIONE

2 rossi d’uovo5 cucchiai di zucchero1 bicchierino di marsala

Preparazione:

lavorare i tuorli con lo zucchero in una ciotola fino a renderli spumosi.

Aggiungere girando il marsala alla crema e passare la ciotola a “bagno maria” , a fuoco bassissimo mescolare fino a quando la crema si addensa. (Oppure cuocere nel microonde a media temperatura).

SALSA AL CAFFE

’Stessi ingredienti e procedimento, sostituire il caffè al marsala.

Tagliare a fette il dolce e servire con la crema desiderata.







Fagottini alla zucca con contorno di funghi

Filed under :PRIMI PIATTI

 

 

 


Ingredienti per 4 persone
Per le crepes:

2 uova

3 cucchiai di farina

un pizzico di sale

½ polpa di zucca bollita

olio di oliva

latte qb

burro per cuocere le crepes


Per il ripieno:

200 grammi di ricotta

50 grammi di Parmigiano reggiano

sale pepe ed erba cipollina


Per il contorno:

ho scelto dei porcini e finferli al mercato questa mattina data la stagione autunnale, in altre stagioni uso i funghi surgelati.

2 porcini medi  e 15  finferli circa

1 spicchio d’aglio

olio di oliva   e  sale e pepe


Preparazione ricetta:

ho schiacciato la zucca bollita nel passino trasferita in una ciotola  con 2 uova , la farina , un pizzico di sale ho mescolato energicamente con la frusta per sciogliere i grumi, ho aggiunto del latte per ottenere un composto cremoso. Imburrando una padella antiaderente ho cotto le crepes.


In una scodella ho mescolato la ricotta con il Parmigiano Reggiano, tritato l’erba cipollina e con un pizzico di sale e pepe ho realizzato il mio ripieno.Deve risultare di gusto abbastanza neutro per far risaltare il gusto degli altri ingredienti:  zucca e funghi.


Ho rosolato lo spicchio d’aglio in una padella con olio e aggiunto i funghi puliti e tagliati a pezzetti, salato e pepato e per proseguire la cottura ho aggiunto una tazzina di acqua. Sono serviti 10 minuti.


Dopo aver realizzato tutte le mie preparazioni ho riempito le crespelle a fagottino con il ripieno di formaggio e chiuso con un filo di erba cipollina scottata in acqua salata.

TEMPO DI REALIZZO  30 MINUTI             MEDIA DIFFICOLTA’

Con questa ricetta partecipo al contest Marrone ed arancio del blog “Colors&food” del mese di ottobre







Scaloppine ai peperoni

Filed under :SECONDI PIATTI

 

Ingredienti per 4 persone:

8 fettine di carne a scelta (lonza di maiale, petto di pollo o fettine di tacchino)

2 cucchiai di olio di oliva

farina 00

2 peperoni

sale e pepe

½ bicchiere di vino bianco

Preparazione ricetta:

lavare e tagliare i peperoni a pezzetti, farli rosolare per circa 5 minuti in una grande padella unta di olio.

Nel frattempo infarinare le fettine di carne.

Togliere i peperoni dalla padella e adagiare le fettine infarinate, rosolarle da ambo le parti e sfumare con vino bianco.

Aggiungere i peperoni, salare e pepare e servire.

Per preparare questo piatto non servono più di 10 minuti.

 








Confettura di pere

Filed under :CONSERVE E SALSE

 

Ingredienti:

1 kilogrammo di pere

800 grammi di zucchero

succo di1 limone

1 mela

1 cucchiaino di cannella in polvere

vasetti sterili

Preparazione:     lavare e sbucciare le pere e la mela, tagliarle a pezzetti, coprirle di succo di limone e lo zucchero.

Fare riposare in frigorifero per una notte. Mettere poi in una pentola e fare cuocere dolcemente mescolando di tanto in tanto per almeno 1 ora aggiungendo la cannella. Quando il composto sarà abbastanza sodo spegnere e riempire i vasetti sterili usando arnesi altrettanto sterili.

Chiudere i vasetti e girarli con tappo sul piano fino a quando il contenuto sarà raffreddato.

Conservare in frigorifero.

Questa confettura è adatta per accompagnare formaggi stagionati, in aggiunta allo yogurt o per farce di torte.