SEARCH

CALENDARIO

dicembre: 2011
L M M G V S D
« nov   gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

NEWS LETTER

Iscriviti per avere info di nuove ricette

Linguine all’astice

Filed under :PRIMI PIATTI

 

QUESTO STUPENDO ASTICE FRESCHISSIMO ERA MOLTO GRANDE E PESAVA 1 kilo e 300 grammi, ED ERA LA DOSE IDEALE PER 5 PERSONE, DI SOLITO SI TROVANO ASTICI IN COMMERCIO Più PICCOLI ADATTI PER DUE PERSONE. 

Ingredienti per 5 persone:

1 astice kg 1.300  (oppure 2 – 3 più piccoli)

olio extra vergine di oliva

1 scalogno 1 tazzina di brandy

300 grammi di salsa di pomodoro

sale e pepe e peperoncino prezzemolo tritato, pomodori Pachino

1 bicchiere di fumetto (brodo di pesce ricavato dalla cottura con parti meno nobili di pesce)

Preparazione:per prima cosa bisogna scottare in acqua (non salata) l’astice fresco per circa 2 minuti, quindi raffreddare, tagliare a metà.

Si può scegliere se togliere la polpa per aggiungerla al sugo, oppure si può anche servire da spolpare.

Rosolare lo scalogno nell’olio, sfumare con il brandy, aggiungere la salsa di pomodoro e il fumetto.

Aggiustare di sale e pepe e dopo avere ottenuto un composto omogeneo aggiungere la polpa dell’astice o se preferite l’astice a metà.

Cuocere le linguine, scolare e versare nella padella del sugo per mantecare, aggiungere peperoncino a piacere, versare un poco di olio a filo e volendo dei pomodorini Pachino.

Dopo aver versato nel piatto di portata le linguine cospargere del prezzemolo tritato.






Insalata di scampi, calamari e gamberi – Scampi, squids, lobsters salad

Filed under :ANTIPASTI STARTER

 

Ingredienti per 5 persone:
1 calamaro gigante oppure 4 piccoli
20 gamberi circa medi
sale e pepe in grani
1 limone
peperoncino e aglio a piacere
prezzemolo e alloro
olio extra vergine di oliva
1 bicchiere di vino bianco

Preparazione:
mettere in una pentola capiente 1 litro di acqua, il vino bianco, 1 rametto di prezzemolo, sale e pepe in grani, il limone tagliato a fette 1 foglia di alloro, lasciare bollire per circa 10 minuti.

Lavare e tagliare il calamaro a rondelle e aggiungerlo al brodo.

Incidere gli scampi nella parte sottostante con le forbici e aggiungerli al brodo con i calamari, cuocere per circa 4 minuti.

Pulire dal guscio i gamberi e farli bollire solo qualche minuto con gli altri crostacei.

Preparare un’emulsione da versare prima della presentazione del piatto con: prezzemolo tritato, sale, succo di limone e a piacere aglio e peperoncino, condire il piatto e servire tiepido.




Salame ai ferri “brasaroel”

Filed under :SECONDI PIATTI

Ingredienti per 6 persone:
1 salame fresco
5 – 6 patate
50 grammi di burro
200 ml di latte
50 grammi di formaggio grattugiato
sale pepe e noce moscata

Il classico “brasarŎl” come lo chiamiamo nel bresciano, è un semplice salame fresco,  di qualche giorno, tagliato a metà e cotto ala griglia, simile è il salame cotto, che è sempre salame fresco ma cotto lessato intero per circa 45 minuti in pentola con acqua.

Preparazione del purè:
lessare le patate in acqua salata, e schiacciarle col passatatate,
sciogliere  il burro, aggiungere la purea di patate, sale pepe e noce moscata,
girare con un cucchiaio e aggiungere il latte, mescolare per 2 – 3 minuti e
prima di servire aggiungere il formaggio grattugiato .
Se non volete preparare il purè non deve mancare la polenta classica (vedi ricetta) per servire questo semplice piatto.






Storione al burro e rosmarino

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Questo tipo di pesce si presta a qualsiasi preparazione, non occorre fare molto per renderlo gustoso, essendo la sua carne morbida e il sapore delicato.

ingredienti per 4 persone
500 grammi di pesce storione Agroittica Lombarda fresco
50 grammi di burro
sale e pepe
rosmarino
poca farina bianca
aceto balsamico

Preparazione:
passare le fette di pesce nella farina, rosolare il burro e aggiungere il rosmarino.

Mettere poi le fette di pesce nel burro cuocendole per qualche minuto da una parte e dall’altra, salare e pepare.
Servire nel piatto aggiungendo gocce di aceto balsamico.




Torta ripiena di mandorle

Filed under :DOLCI E DESSERT

 

Questa torta è una parente stretta della crostata, ma ha un ripieno soffice e diverso dalla solita marmellata.
Provala è facile|

ingredienti per 6 persone
base torta:
300 grammi di farina
150 grammi di burro morbido
130 grammi di zucchero
3 tuorli
1 lievito
per il ripieno:
100 grammi di zucchero
100 grammi di burro
100 grammi di mandorle
4 uova
1 busta vanillina
40 grammi di farina

Oppure: 250 grammi di ricotta

200 grammi di amaretti

1 uovo e 3 cucchiai di zucchero

Preparazione:
mettere nel mixer la farina, zucchero, burro morbido, 3 tuorli e il lievito,poi impastare e ottenere un panetto.

Imburrare o infarinare una tortiera del diametro di 30 cm e stendere la pasta tenendo i bordi alti.

Procedere alla preparazione del ripieno.
Mettere nel mixer per prime le mandorle e ridurle a polvere, poi lo zucchero, farina, vanillina , tuorli e burro sciolto, mescolare bene e versare poi in una terrina.

A questi ingredienti del ripieno dovrete aggiungere gli albumi montato a neve.

Mettere poi il ripieno nella base della torta ed infornare a 160° per circa 40 minuti.

Fare sempre la prova stecchino , cioè: se inserendolo ne esce pulito la torta è pronta.




Storione e pomodorini

Filed under :SECONDI PIATTI DI PESCE

Per questa ricetta ho usato lo storione dell’Agroittica Lombarda, per me è facile reperirlo essendo l’allevamento nella mia zona, comunque consiglio la stessa preparazione con dei filetti di rombo o coda di rospo o altro pesce che rimanga intero senza sbriciolarsi.

Ingredienti per 4 persone:
500 grammi di pesce
300 grammi di pomodorini pachino
basilico fresco
sale e pepe
brodo vegetale per la cottura a vapore (cipolla, sedano,carota, limone pepe grani, 1 bicchiere di vino bianco)
olio extra vergine di oliva.

peperoncino a piacere

Preparazione:
Mettere le verdure in poca acqua in una pentola per la cottura a vapore, bollire le verdure aggiungendo del vino bianco e pepe in grani.  Mettere la griglia sulla pentola adagiando il pesce, coprire con coperchio,cuocere per circa 10 minuti da un parte, girare e cuocere altri 10 minuti.
Togliere il pesce, assicurarsi che all’interno sia cotto, tagliare a porzione. Tagliare i pomodorini a dadini,condirli con olio sale e pepe e basilico tritato.
Comporre il piatto e servire caldo.




Risotto con Salva Cremasco

Filed under :PRIMI PIATTI

Conoscevo questo formaggio, l’avevo assaggiato in un ristorante della zona, ma non avevo ancora avuto l’occasione di usarlo per alcune ricette, come prima ho fatto un risotto.

 
Ingredienti per 5 persone:
4 bicchieri di riso a scelta (io ho usato vialone nano)
1 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di burro
1 cipollotto fresco
1 litro di brodo ( vegetale o di carne)
Formaggio Salva Cremasco abbondanti scaglie
sale e pepe

Preparazione:
rosolare il cipollotto nel burro, versare il riso e tostare fino a quando il riso “canta” , sfumare con il vino bianco, poi procedere all’aggiunta del brodo fino a quando sarà cotto. Aggiustare di sale e pepe, e impiattare la porzione di riso.
Con l’apposito strumento tagliare il formaggio Salva Cremasco le scaglie e coprire il riso.

                    

Perchè Salva? Perchè è il formaggio che permetteva di conservare il latte prodotto in esubero. E’ un formaggio gustoso e prelibato con sapore forte di latte, conosciuto in tutte le manifestazioni del settore. Caratteristico e tipico del cremasco “dasalvaguardare”.


Mio figlio stamattina mi ha detto: “ mamma, ma questo formaggio è buonissimo, non riesco ad aprire il frigorifero senza assaggiarne qualche scheggia”.

 




Pasta all’uovo con anguille affumicate

Filed under :PRIMI PIATTI

Questa ricetta è un’alternativa alle solite tagliatelle al salmone che si preparano per le feste.
Non sarà facile trovare queste gustose anguille affumicate, in alternativa si trovano anche tonno o trota affumicati.

Ingredienti:
250 grammi di pasta all’uovo
50 grammi di filetti d’anguilla affumicata (prodotto Agroittica Lombarda)
100 grammi di burro
1 scalogno

Preparazione:
portare a bollore l’acqua per cuocere la pasta, nel frattempo in una padella rosolare lo scalogno nel burro, tagliare a pezzettini i filetti di anguilla e aggiungerli facendoli solo scaldare senza seccare. Quando la pasta sarà cotta aggiungerla alla padella del sugo e poi servire decorando con prezzemolo.




Conchiglie con gamberi e funghi – Shell with shrimp and mushroom

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Ingredienti:

1 conchiglia a persona

dosi per riempire 10 conchiglie

200 grammi di gamberetti sgusciati

200 grammi di funghi misti surgelati

1 scalogno

sale e pepe

2 cucchiai di olio di oliva

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

pane grattugiato

Preparazione:

   

rosolare nell’olio lo scalogno tritato sottile, aggiungere  i funghi tagliati a fette e cuocere per circa 5 minuti aggiungendo poca acqua se il sugo si asciuga.  

Solo a cottura dei funghi aggiungere i gamberetti. salare e pepare, mescolare bene e con questo misto riempire le conchiglie.

Passare del pane grattugiato prima di infornare per 5 o 6 minuti. Servire calde.


Tartare di cavallo, erba cipollina e pecorino – Horse meat tartare, chive and pecorino

Filed under :ANTIPASTI STARTER

Questa è una versione con carciofi tritati sottilmente e conditi con la carne, crosta di formaggio arotolata per decoro.

Ingredienti per 5 persone
300 grammi di carne di cavallo freschissima
5 fili di erba cipollina
sale e pepe
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
pecorino a scaglie

 

Preparazione:
mescolare alla carne tritata sale e pepe e l’erba cipollina tagliata a pezzettini e condire con olio extra vergine di oliva.
Formare delle quenelle, adagiarle nei piattini e finire con pecorino a scaglie e olio extra vergine.